Skip to content

GALASSIE è una società nata nelle Marche sulla base dell’esperienza del Direttore Artistico Giampiero Solari, già Assessore alla Cultura della Regione Marche, direttore del Teatro Stabile delle Marche, direttore della Scuola Civica Paolo Grassi, direttore artistico di grandi eventi televisivi con la RAI (concerti al Vaticano, evento “Pavarotti & Friends” e tanti altri) oltre che regista di rinomata esperienza e qualità in Italia e all’estero, che si occupa di ideazione e di produzione di spettacoli teatrali e progetti culturali innovativi di interesse nazionale e internazionale.

Giampiero
Solari

Drammaturgo, regista
teatrale, autore televisivo
e regista televisivo italiano
Timeline curriculum Giampiero Solari

Paola
Galassi

produzioni

Galassie Entretainment è una società che svolge attività di produzione, distribuzione, promozione e formazione culturale e professionale nel campo dello spettacolo. Nata nelle Marche sulla base dell’esperienza del direttore artistico Giampiero Solari, già assessore regionale alla cultura e direttore del Teatro Stabile delle Marche e di Paola Galassi, regista e docente. Galassie produce spettacoli dal vivo ed eventi culturali, con il desiderio di contribuire in maniera decisiva alla rinascita del territorio marchigiano dal punto di vista artistico, sociale e culturale. Con lo scopo di produrre e creare nuove forme teatrali e di spettacolo e la loro conseguente diffusione nazionale e internazionale

brancaleone

viaggi di inizio millennio

Liberamente tratto da
“L’armata Brancaleone” e “Brancaleone alle crociate”
di Age-Scarpelli, Monicelli
Adattamento e direzione artistica: Giampiero Solari
Regia Paola Galassi
Regista collaboratore Oscar Genovese

PERSONAGGI E INTERPRETI
Brancaleone LORENZO LORIS
Taccone SANDRO FABIANI
Pecoro ANDREA CAIMMI
Abacucca ROMINA ANTONELLI
Teofi latto OSCAR GENOVESE
Zeppone Palamede MASSIMO PAGNONI
La Sadomaso ROSETTA MARTELLINI
La Morte PAOLA GIORGI
Matelda ROSETTA MARTELLINI
La nutrice di Matelda MASSIMO PAGNONI
Re Basilio dei Lorenzi, Bizantino FRANCESCO TRASATTI
Il Cavaliere Nero FRANCESCO TRASATTI
Paesano, fedele di Zeppone FRANCESCO TRASATTI

Musiche: Mario Mariani
Scene e costumi: ROSARIA RICCI
Sarta di scena: ANNALISA FAVA
Attrezzeria: MARIANNA CAVALLOTTI
Direzione tecnica: PAOLO MANTI
Direzione di produzione: FRANCESCO TRASATTI
Direzione Generale Galassie Srl: LAURA GALASSI
Consulenza organizzativa: FRANCO GABUALDI

Nell’ambito del progetto
Marche inVita
Lo spettacolo dal vivo per la rinascita dal sisma
Si ringrazia il Gruppo Storico “Lapandolfaccia”
Il cavallo Aquilante è opera originale di Antonio
Panzuto. Si ringrazia per il prestito Teatro
la Ribalta Bolzano

diavoli

Monologo comico tratto dall’omonimo romanzo di
PAOLO NORI
Scritto e interpretato da
OSCAR GENOVESE
Regia di GIAMPIERO SOLARI
Collaborazione alla drammaturgia PAOLA GALASSI
Audio FELIPE SOLARI
Luci SERENA PERONI
Attrezzeria e costumi di
GIULIA AZZURRO
Produzione: GALASSIE SRL

Learco Ferrari è uno scrittore in crisi che in un giorno qualunque riceve la visita inaspettata dei Diabolici, un clan di diavoli scesi sulla terra per reclutarlo. Al suo sostentamento penseranno loro, mentre lui, diavolo a tutti gli effetti con tanto di coda, non dovrà più preoccuparsi di lavorare e avrà il compito di andare in giro a ‘diffamare, dividere e calunniare’. Learco accetta, ma realizza suo malgrado che non è così semplice farsi diabolico e rinunciare alla vita ‘normale’, per quanto segnata da noia e frustrazione. Tratto dall’omonimo romanzo di Paolo Nori (Einaudi, 2001), il monologo rispetta l’originale linguaggio colloquiale del romanzo, dal registro apparentemente simile a un flusso di coscienza alla Joyce. La scena si svolge all’interno dell’appartamento dello scrittore, caotico come il suo stato mentale, pieno di oggetti e di libri, tra cui l’immancabile dizionario. In contrasto con la complessità dei temi, la messinscena è di assoluta semplicità, e basta un cambio luci per portarci dall’appartamento alla vetrina seducente di una libreria.
L’intro strumentale di Sympathy for the Devil dei Rolling Stones, dilatato e ripetuto in loop, imprime la ritmica al flusso di pensieri e parole del protagonista.

il filo di amanda

viaggi di inizio millennio

«Ove i merletti e la tessitura furono l’antica industria, dentro qualche casa c’era ancora il
telaio che riempiva quasi una stanza. La donna seduta dentro, faceva tutt’uno con lui:
manovrando pettine, spola e pedali, tesseva la vita»

Dolores Prato, Giù la piazza non c’è nessuno

Drammaturgia: PAOLA GALASSI E ROMINA ANTONELLI
In scena:
ROMINA ANTONELLI
Regia: PAOLA GALASSI Scene e costumi:
MARTA SOLARI
Direzione artistica:
GIANPIERO SOLARI
Produzione:
GALASSIE SRL

Il filo di Amanda è un monologo con protagonista Amanda, tessitrice che rievoca esperienze, memorie e pensieri del suo vissuto fatto spesso di solitudine, silenzio e contemplazione.
Influenzata dalla Winnie beckettiana di Giorni Felici, il personaggio trova nel suo gatto nero l’interlocutore ideale cui raccontare storie i cui fili si perdono a ritroso, seguendo una genealogia femminile che ha percorso la storia con mani sapienti, vista aguzza, gusto e pazienza. Un racconto in cui la chiave narrativa e storica si intrecciano, nel quale trova spazio la connessione dell’umano con la natura, il mito e il fantastico: pecore, lupi e gatti di paese, streghe e fate, pastori e cavalieri erranti, contadine, sarte e lavandaie, mercanti che vanno per mare e lei, che il mare non lo ha mai visto ma può immaginarlo

con fervida fantasia, seguendo con orgoglio le rotte di ciò che ha realizzato con le sue mani.
Il Filo di Amanda è un racconto a partire da sé, intimo e universale, di una dimensione esistenziale e creativa che nei secoli ha visto le donne custodi di sapienza e maestria, protagoniste del mito, della grande storia antica e contemporanea e di quella familiare, da Atena ad Aracne, da Penelope alle Parche, da Marianne Brandt della Bauhaus alle nostre nonne.
Una storia che merita di essere raccontata, tramandata, valorizzata e consegnata al futuro.

Romina Antonelli

l'uomo la bestia e la virtù

“L’uomo, la bestia e la virtù” di LUIGI PIRANDELLO a cura di GIAMPIERO SOLARI e PAOLA GALASSI con ANDREA CAIMMI, FABRIZIO BARTOLUCCI, MASSIMO PAGNONI, OSCAR GENOVESE, ROSETTA MARTELLINI, ISABELLA CARLONI, ROMINA ANTONELLI.

Il progetto “L’uomo la bestia e la virtù” di Luigi Pirandello parte da diverse motivazioni: affrontare e mettere in scena un testo di uno dei più grandi drammaturghi e letterati italiani con una visione che potesse coniugare una delle più importanti messe in scena degli ultimi tempi, quella con la regia di Carlo Cecchi, alla quale partecipò anche Giampiero Solari regista dell’attuale spettacolo, con gli attori dell’attuale compagnia, formata tutta da artisti marchigiani, in rapporto agli attori della compagnia di carlo Cecchi (grazie al film girato da Cecchi con la RAI ai tempi di quell’allestimento). Con l’obiettivo di sviluppare un racconto dal sapore contemporaneo, senza retorica teatrale, che restituisse oggi con una nuova personalità creata dalla nuova compagnia, le ambiguità del testo passando, appunto, dalla commedia alla poesia attraverso una nuova musicalità verbale

Il debutto dello spettacolo è avvenuto il 22 dicembre presso il teatro di Mombaroccio, dopo dieci giorni di residenza in accordo con il Comune di Mombaroccio, in forma di lettura scenica in azione.
Reputiamo questo debutto la prima tappa di un progetto che vedrà la sua evoluzione attraverso un ulteriore momento di prove e approfondimento, per arrivare alla sua conclusione finale all’interno della prossima stagione teatrale, sempre in rapporto con i teatri marchigiani.
La compagnia di attori sarà la medesima e la scenografia, i costumi, i tecnici di tutti reparti, la costruzione e gli impianti tecnici saranno tutti marchigiani.

Romina Antonelli

academy

Galassie, sotto la guida del Direttore Artistico Giampiero Solari e la regista Paola Galassi e un team di docenti qualificati, crea un Centro di formazione a Pesaro e sul territorio marchigiano, dedicato al teatro, allo spettacolo dal vivo e ad ogni sua figura professionale, proponendo corsi professionali specifici quali sartoria, scenografia, luci, organizzazione ed altri. Oltre a Percorsi Accademici in discipline teatrali dello spettacolo creando professionisti della performing art in linea con i tempi. Incrementando il concetto di scuola diffusa, in collaborazione con la Regione Marche e AMAT, allo scopo di creare possibilità di lavoro futuro con realtà artistiche e creative.

corsi di formazione

Corsi dedicati a tutti quei mestieri che affiancano e partecipano alle produzioni di progetti teatrali, televisive o di eventi, allo scopo di aprire nuovi orizzonti professionali legati ai diversi settori dello spettacolo, con particolare attenzione alla problematica dell’abbandono scolastico e alla disoccupazione. Sono corsi di breve durata, semestrali o annuali, attivati in collaborazione con la Regione Marche e l’Unione Europea. Corsi di formazione professionale per figure quali costumisti, organizzatori di eventi e produzioni, amministratori di compagnia, datore luci e tecnici luci, fonici, scenografi e altre figure professionali inerenti lo spettacolo. Corsi che rilasciano un diploma di partecipazione riconosciuto sia dalla Regione Marche che dall’Unione Europea

masterclass

Brevi corsi guidati da professionisti dello spettacolo aperti, oltre che agli allievi della scuola nel territorio, anche ad altri artisti del mondo dello spettacolo di altra provenienza geografica.
Le Masterclass, per la loro importanza e unicità, saranno a pagamento in rapporto al normale costo di Masterclass professionali. Gli allievi già iscritti alla scuola potranno partecipare pagando la medesima cifra, in fascia minima, dei corsi della scuola.

performing art center

GALASSIE ha come obiettivo di far partire entro l’anno il progetto di una Accademia triennale di alta formazione teatrale professionale, dal respiro internazionale, curata e coordinata da Giampiero Solari e Paola Galassi, in cui confluiscono gli insegnamenti delle discipline delle arti performative, ovvero: recitazione, regia, danza, voce e canto, drammaturgia, organizzazione dello spettacolo, storia del teatro e delle nuove tecnologie al servizio dello spettacolo. Accademia a numero chiuso con esame d’ammissione, percorso triennale con obbligo di frequenza.
L’Accademia è al servizio di tutte le fasi della pedagogia teatrale: dalla cultura generale per il territorio all’orientamento, tutto ciò finalizzato alla formazione professionale di base e avanzata

per ricevere informazioni sui nostri corsi

for

business

aziende e team building

Corsi di comunicazione efficace e responsabile dedicate ad aziende. Percorso rivolto a professionisti che vogliono acquisire strumenti utili per comunicare al meglio in contesti quali incontri di lavoro, presentazioni, videoconferenze e social network. Team building. Piani formativi creati in condivisione con le aziende riguardo alle esigenze a livello di assessmet e problem solving

case history

• Camera di Commercio di Pesaro.
• Università Bocconi di Milano
• Università Cattolica del Sacro
Cuore di Milano
• NABA Nuova Accademia di Belle
Arti di Milano
• McKinsey &Company Milano
• Boheringer Ingelhaim Italia

• UBI Unione Banche Svizzere
• Microport Scientific s.r.l.
• Accuracy Italia
• Televisione Svizzera Italiana
• Disney Channel Italia
• RAI italia
• Accademia Teatro Stabile delle Marche
• Theatre de l’Olympia Paris

• Danzhause Milano
• M.A.S Milano
• “Saranno famosi” con Maria de Filippi,
da marzo 2003 su Italia 1
• Trasmissione “Xfactor” in onda su RAI 2
nel 2010
• Come coach di recitazione e “tenuta
del palco

trasparenza

Importo
erogato

Data di ricevimento

Riferimenti

Soggetto erogatore

€ 6.000,00

16/06/2020

COVID-19: Fondo di garanzia PMI Aiuto di stato SA. 56966 (2020/N)

Banca del Mezzogiorno MedioCredito Centrale S.p.A.

€ 74.296,00

16/02/21

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. BENI E ATTIVITÀ CULTURALI n. 285 del 18 agosto 2020

Regione Marche

€ 25.704,00

25/08/2020 14/12/2020

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. BENI E ATTIVITÀ CULTURALI n. 285 del 18 agosto 2020

Regione Marche

€ 25.000,00

10/12/2021

DDPF Rep. n. 654 “LR 7/09 e s.m.i. - DGR n. 667/2020 - Bando Cinema per il sostegno delle produzioni audiovisive 2020/2021

Regione Marche

LEGGE N. 124 DEL 04/08/2017 – OBBLIGHI DI TRASPARENZA articolo 1 – commi 125-129 ANNO 2020